L’IMPORTANZA DI UN BUON SONNO PER GARANTIRE UN OTTIMALE RECUPERO SIA FISICO CHE MENTALE

un buon sonno, (parliamo di almeno 7 ore di riposo totale notturno senza risvegli),

  • Migliora il tono dell’umore
  • Migliora la sintesi proteica notturna
  • Migliora il metabolismo degli zuccheri
  • RIDUCE GLI ATTACCHI DI FAME che spesso si presentano durante la giornata

Se non riposiamo bene, l’organismo durante il giorno, si sentirà continuamente “scarico”, senza energie e saremo indotti, dalla testa, ad assumere continuamente cibo, (spesso anche non troppo sano), per ovviare a questo continuo calo energetico.

Un buon sonno e quindi un ottimale grado di riposo, consente al corpo di rigenerarsi durante la notte e affrontare la giornata in maniera diversa, più energica e attiva.

Come fare per migliorare la tua qualità del sonno??

ANZITUTTO INIZIA DALL’ABITUDINI ALIMENTARI E DALLA DIETA!!

  1. NON CONSUMARE LA CENA TROPPO TARDI (ideale sarebbe entro le 21.00); nel caso impegni di lavoro o familiari ti impedissero di rispettare questi orari, allora consuma un pasto esclusivamente ricco di carboidrati complessi come pasta, riso o altri cereali in chicco; la digestione dei carboidrati infatti è molto più rapida rispetto a quella delle proteine dei grassi, per cui anche se mangi molto tardi, al momento in cui dovrai coricarti, il tuo pasto sarà quasi del tutto digerito.
  2. Se la causa di un cattivo riposo bene durante la notte, sono disturbi come acidità, reflusso e gastrite poniti l’obiettivo di curare con l’alimentazione queste patologie e anche in questo caso la sera, consuma piatti asciutti (no brodi, minestre ecc) e soprattutto a base di carboidrati complessi per facilitare la tua digestione; cerca inoltre di distanziare di almeno due ore e mezza la fine della cena col momento in cui vai a dormire.
  3. Fai funzionare bene il tuo orologio biologico cioè riequilibra il tuo ritmo circadiano (sonno-veglia)

Di seguito ti spiego come fare:

  • La mattina cerca di svegliarti almeno 10/15 minuti prima per ESPORTI AL SOLE, puoi semplicemente sederti davanti ad una finestra o d’estate in balcone o in giardino e leggere qualcosa, o meglio ancora, sfruttare questi 15 minuti (se hai più tempo approfittane), per fare una camminata, dello stratching o qualsiasi altra attività all’aperto.
  • NON USARE SMARTPHONE o altri apparecchi elettronici per i primi 30 minuti della giornata
  • Imposta il NIGHT SHIFT sugli schermi dei tuoi dispositivi elettronici, (smartphone, pc, tablet ecc) per tutto il giorno: lo schermo avrà una luce gialla calda e minimizzerà la luce blu-violacea che altera la nostra vista
  • Utilizza delle lampadine con LUCE CALDA almeno in bagno e camera da letto, i due luoghi che vedi prima di coricarti e la mattina appena sveglio
  • Cerca di andar a dormire sempre allo stesso orario e magari aiutati con delle funzioni tipo allert sul cellulare, alexa ecc che ti ricordino che è il momento di andare a letto.
  • Cerca di non addormentarti guardando cellulare o altri dispositivi elettronici, MEGLIO fare 10 minuti di mobilità articolare prima di andare a dormire e magari leggere un buon libro o una rivista

E buona notte!!


Leave a Reply

Your email address will not be published.